10 Ago

Novità: incluso in ogni Nostro pacchetto hosting lo Staging Site

U

Uno staging site può essere molto utile per creare un ambiente test, del tutto equivalente a quello del sito web originale, in modo da poter effettuare prove di plugin, theme e modifiche/miglioramenti in generale senza intaccare l’originale, e senza essere costretti a fare modifiche “in corsa” sulla versione pubblica delle pagine web.

Che cos’è uno staging site?

Uno staging site (staging è una parola inglese che significa più o meno “messa in scena”) può essere visto come una copia del sito originale da utilizzare e gestire in separata sede, in modo ad esempio da poter testare un plugin scritto da noi, una modifica al template oppure una serie di modifiche ai contenuti che desideriamo mostrare in un colpo solo, online, successivamente. Sostanzialmente si tratta di una copia del sito separata da quella originale, sia in termini di database che in termini di codice PHP, la quale può essere utilizzata per testare alcune modifiche con calma, per poi riportarle – mediante opportune procedure – nel sito originale. Lo staging site consente pertanto di organizzare al meglio il nostro lavoro, creando una copia del sito ad esempio in WordPress, aggiornarlo come vogliamo e poi riportare la nuova versione nel sito originale.

Che lo staging sia una soluzione comoda non c’è dubbio, anche perchè è in grado di evitare la circostanza di dover modificare un sito online, magari visitato da moltissimi già adesso: in questi casi senza staging è problematico intervenire, poichè si è costretti a mettere il sito offline mentre ci stiamo lavorando, ed i visitatori potrebbero vedere sgradevoli o incomprensibili errori mentre noi, giustamente, da programmatori abbiamo le nostre tempistiche di lavoro che potrebbero anche durare diverse ore, giorni o settimane per essere completate a dovere.

Il servizio Staging Site è già abilitato in ogni nostro pacchetto di hosting e testato con siti in wordpress

Share this